Sfortunate coincidenze

Buongiorno a tutti,

 

Ringrazio i diversi lettori che mi hanno segnalato che qualcuno, sicuramente per coincidenza, ha scritto degli articoli uguali uguali uguali a quelli che appaiono sul blog www.fotoguadagnare.com e li ha pubblicati a suo nome, sempre per sbaglio, sul suo blog e con sua firma. All’inizio mi sono un po’ incazzato, ma poi mi è passata e ho pensato che probabilmente è una sfortunata coincidenza.

Questo è uno screenshot dell’articolo del 12/02/2014 dal blog www.fotoguadagnare.com

.

Blog Mio

.

Questo è uno screenshot di un blog misterioso, articolo che compare 5 giorni dopo il precedente.

.

Blog Morgan

.

Accidentolina! Ma sembrerebbero proprio uguali uguali uguali! E ci sono diversi miei articoli sul blog in questione da cui il personaggio ha tratto ispirazione!

Amico blogger, sicuro di una sfortunata coincidenza di eventi infausti che ti hanno obbligato a scrivere e pubblicare a tuo nome una serie di articoli apparente non tuoi, ti ricordo principi come l’etica, l’art. 156 Legge Autore e il fatto che non ho ancora pubblicato il tuo nome.

Sicuro di una fattiva collaborazione nel rimuovere dal tuo blog tutti gli articoli non tuoi o almeno a non taroccarne la firma, ti saluto cordialmente e per ora.

Paolo Gallo

2016-10-15T10:55:18+00:00 18 febbraio, 2014|Chiacchieriamo di Fotografia|5 Comments

5 Commenti

  1. Alberto 18/02/2014 al 22:02 - Rispondi

    Ciao,
    esistono anche degli strumenti per denunciare a google la cosa, così lo squalificano.

    • Paolo 19/02/2014 al 08:16 - Rispondi

      Ciao Alberto,

      Quello che dici sarà il prossimo passo.

      A presto!

  2. Giorgio 19/02/2014 al 11:21 - Rispondi

    A me fa tristezza. Fai bene a non incazzarti e a prenderlo delicatamente per i fondelli. Ma non passar oltre. Ste cose si denunciano.

  3. Fabio 20/02/2014 al 10:20 - Rispondi

    Che idiota..

  4. Davide 20/02/2014 al 15:49 - Rispondi

    Strano che un fotografo (sembra lo sia) mi cada proprio sul copyright!!!
    Mi spiace Paolo! Certo non si sta facendo una bella pubblicità, anzi…

Per lasciare un tuo commento...